vino in estate

L’estate è il momento ideale per godersi il meritato relax.

Le temperature calde, la voglia di socialità e il piacere di condividere il proprio tempo con gli amici sono una costante di questi mesi estivi.

Se a questo ci aggiungiamo un bicchiere di vino, il risultato è perfetto.

Attenzione, però.

Se volete bere vino in estate ci sono alcuni errori che non potete assolutamente commettere.

Quali sono?

Ve li raccontiamo in questo articolo.

Bere vino in estate: come tieni il bicchiere?

Tenere il bicchiere nel modo sbagliato può rovinare la vostra esperienza e il piacere di degustare un calice di vino in compagnia.

Il bicchiere di vino va tenuto o dalla base o dallo stelo. Non afferratelo assolutamente dalla coppa.

Cosa succede altrimenti? Che il vino si scalderà e i suoi profumi e il suo gusto ne risulteranno alterati.

Quale temperatura?

Anche d’estate il vino va servito alla giusta temperatura per non compromettere le sue qualità e per non fargli perdere sapori, profumi e gusto.

La temperatura di servizio va rispettata.

Cosa fare allora?

Per i vini bianchi e le bollicine va bene servirli freddi, non ghiacciati chiaramente.

Per i vini rossi, come vi abbiamo già consigliato in un altro post, potete regolarvi in base al loro luogo di conservazioni. Se avete uno spazio, una cantina ad esempio, fresca potette servirli a temperatura ambiente. Se invece non avete un luogo fresco dove conservarli, potete lasciarli un po’ in frigo e far abbassare, così, la temperatura della bottiglia alla sua temperatura di servizio ideale.

Bere vino in estate: non è un cocktail

Se pensate che mettere il ghiaccio sia una buona idea, state sbagliando alla grande.

Facendo così non raffredderete il vino ma lo allungherete con l’acqua rovinando la vostra degustazione.

Se proprio volete usare il ghiaccio, fatelo con una glacette.

Vino e limone non vanno d’accordo

È usanza diffusa, purtroppo, quella di mettere nel calice di vino una fetta di limone.

Questo può andare bene per i cocktail o per alcune birre ma con il vino no.

Il sapore acido del limone copre il sapore del vino e non permette di gustare e scoprire il vino che avete nel calice.

E voi? Quale di questi errori commettete più frequentemente in estate? Raccontatecelo nei commenti.

Seguiteci su Facebook, Instagram e Pinterest per condividere con i vostri amici le nostre news, le nostre ricette e i nostri consigli.

Iscrivetevi alla nostra Newsletter se volete essere informati sulle nostre attività e se volete ricevere promo e offerte riguardanti i nostri vini e sul nostro olio. Riceverete subito uno sconto del 15% su tutti gli acquisti sul nostro Shop.