perché il vino rosso non va in frigo

Perché il vino rosso non va in frigo? Ve lo spieghiamo noi.

Perché il vino rosso non va in frigo? Una delle domande più frequenti che viene rivolta a sommelier, assaggiatori ed enologi.

Quanti di voi hanno guardato con commiserazione mista a disgusto l’amico che a pranzo ha tirato fuori dal frigo una bottiglia di vino rosso? Oppure che è corso a riporre in frigo quella bottiglia di rosso che gli  avete regalato, pensando di fare cosa buona e giusta?

Spieghiamo, quindi, perché il vino rosso non va in frigo.

Perché il vino rosso non va in frigo: una questione di componenti gustative

Nel vin0 le componenti gustative sono divise tra morbidezza (alcol, glicerina e zuccheri) e durezza (tannini, sali minerali e acidi).

Tutti questi componenti sono sensibili ai cambiamenti termici.

Questo vuol dire che la temperatura di servizio influisce sulla percezione che avremo del vino.

Una temperatura più alta aumenta la percezione di morbidezza del vino. Una temperatura più bassa, invece, enfatizza la percezione di durezza.

Provate a bere uno spumante caldo. Lo troverete sicuramente noioso. È il freddo, infatti, che esalta le sue componenti gustative.

Una temperatura giusta esalta le componenti gustative del vino rosso che devono tendere verso la morbidezza, a differenza di quanto è  richiesto ad un vino bianco.

Perché il vino rosso non va in frigo: una questione di tannini.

I tannini sono il pilastro dei vini rossi.

Se un vino rosso viene servito ad una temperatura troppo bassa la percezione dei tannini, quella sensazione di allappamento che danno, rischia di diventare insopportabile, rovinando così il godimento del vino.

Perché il vino rosso non va in frigo: le eccezioni.

Come in ogni cosa, anche in questa situazione esistono le eccezioni.

Ci sono alcuni Negroamaro che possono essere serviti ad una temperatura più bassa senza per questo risultare rovinati o imbevibili.

Esiste poi l’eccezione rappresentata dal gusto personale. Ci sono persone che non riescono a bere il vino ad una temperatura più alta e vogliono che anche il vino rosso debba essere servito freddo. Ma è una questione di gusto personale. E su questo non possiamo farci nulla.

Seguiteci su Facebook, Instagram e Pinterest per condividere con i vostri amici le nostre news.

Iscrivetevi alla nostra Newsletter se volete essere informati sulle nostre attività e se volete ricevere promo e offerte riguardanti i nostri vini. Riceverete subito uno sconto del 15% su tutti gli acquisti sul nostro Shop.